Nuraghe Muristene

02/10/2017

Nuraghe Muristene
E' situato nell’abitato di Sagama. Il monumento, posto in prossimità della parrocchiale, è un monotorre con scala, nicchia d’andito e camera centrale marginata da tre nicchie disposte a croce. La torre è a pianta circolare. L’opera muraria è costituita da pietre basaltiche di medie e grandi dimensioni disposte a filari orizzontali regolari. L’ingresso volto a SE, di luce trapezoidale, è sormontato da un architrave che poggia su stipiti costituiti da tre massi, a destra e due a sinistra. Il corridoio tende ad allargarsi verso il centro in corrispondenza dell’apertura della scala e della nicchia, per poi restringersi ancora verso l’ingresso alla camera. Il soffitto si conserva solo nel tratto terminale del vano, la rimanente parte è a cielo aperto. Nella spalliera destra dell’andito si apre una nicchia a pianta trapezoidale alla quale si accede per una porta a luce trapezia con architrave; nella parete sinistra, invece, la porta del vano- scala, ora interamente ostruita dal crollo. L’accesso alla camera centrale avviene attraverso una porta trapezoidale con architrave. La camera presenta forma lievemente ellittica e sezione ogivale. Il profilo della camera è segnato da tre nicchie disposte a croce. Da questo nuraghe proviene un bronzetto raffigurante un toro.